sabato 22 maggio 2010

ANNIVERSARIO DELLA CASA

certo l'inverno è stato duro e mi ha fatto davvero trovare il tempo eterno con la neve e il ghiaccio.. con le FS contro ogni mattina rimpiangevo la comoda vita di città ....ora invece è tutta un altra storia....quest'anno possiamo vedere i frutti (non solo metaforicamente) del lavoro dell'anno precedente. è passato un anno da quando abbiamo firmato l'atto della casa in cui viviamo adesso... quanti cambiamenti sono stati fatti quante cose sono cambiate. è bello vedere come la natura si svegia e ti regala i suoi frutti... vi faccio vedere un po' di cose
gli iris che l'anno scorso abbiamo piantato e che arrivano dal giardino di mamma e papài piccoli fichii lamponii primi timidi grappolini di uva fragolai fiori in vaso che ho comprato l'anno scorso e sono miracolosamente ancora vivi e sono rifioritied ecco le nostre piantine grasse a cui Silvio ha fatto il vaso con il legno scavatoecco qui l'ultimo meraviglioso acquisto di oggi cioè il tavolo per l'esterno con le 4 sedie ... davvero spettacolare

3 commenti:

Patry ha detto...

ma che meraviglia il tuo giardino floreale e fruttoso!! tutto sta crescendo!! bello vedere gli sviluppi!! auguri per il tuo anniversario!!!

Katiuscia ha detto...

mmmmmmm, i lamponi mi ispirano un sacco! ahahahahhaha. scherzi a parte, è bello raccogliere i frutti del proprio lavoro, vero? baci katy

morgana1972 ha detto...

bellissimo il giardino che si risveglia!!!!